Raccolta a favore dei terremotati dell’Ecuador

  •  
  •  
  •  
  •  

L’Associazione Culturale l’Agorà di Lavagna, vicina all’Ecuador e alla sua Consigliera Lady Diana Ochoa che è originaria proprio delle zone colpite dal devastante terremoto che ha ucciso centinaia di persone e reso inagibili molte città, ha promosso una raccolta di medicinali ed oggetti di prima necessità sul territorio di Lavagna, poi estesasi nelle vicine Sestri Levante e Casarza Ligure grazie all’interessamento e alla collaborazione con realtà da sempre impegnate in questi frangenti.
Grazie all’aiuto di alcuni nostri soci che si sono offerti come punto di raccolta su Lavagna:

Libreria Fieschi, Via Dante 36, Lavagna
Autocarrozzeria Tigullio di Riva Massimo , via Campodonico 20, Lavagna

e alla collaborazione della Croce Verde di Casarza che ha raccolto presso la sua sede in Via Annuti 40

la raccolta è andata ben oltre ogni più rosea aspettativa e sono stati ben due i carichi che siamo riusciti a consegnare al gruppo Linea de Ayuda di Genova che li ha fatti pervenire in Ecuador.

L’Agorà ha anche raccolto in piazza, sia a Lavagna Giovedì 28 Aprile 2016, sia a Sestri Levante Sabato 7 Maggio 2016, dove abbiamo potuto contare sulla generosità di tantissime persone

Inoltre,  Sabato 18 Giugno 2016 presso i locali delle Opere Parrocchiali di Lavagna si è tenuta una cena a base di Menù Ecuatoriano:
– arroz con pollo (insalata di riso con pollo)
– patacones con ensaladas de tomate (platano con salsa di pomodoro)
– queso de leche (budino)
Una serata indimenticabile ,con tanti partecipanti e molta armonia!

Grazie alla cena e alle offerte pervenute abbiamo potuto inviare in Ecuador, tramite Lisbeth Ochoa , sorella della nostra Consigliera Lady Diana Ochoa, più di 500 euro che sono stati utilizzati per l’acquisto di alimenti di prima necessità che sono stati consegnati alla chiesa di Pasaje, che sta seguendo da vicino il “Cantón Jaramijó della provincia de Manabí” territorio  molto colpito dal terremotono.

 

Previous Image
Next Image

info heading

info content

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.